Camera di Mediazione Nazionale

Sedi di Venezia e di  Verona

 

 

 

la Camera di Mediazione Nazionale

La Camera di Mediazione Nazionale - 645 Srl. è organismo di mediazione accreditato al Ministero di Giustizia al n. 341 del registro ai sensi del D. Lgs. 28/2010.


Presso le nostre sedi di Verona - Peschiera d/G. e di Venezia - Mestre, al fine di coprire il più ampio campo di interessi e specializzazioni e per rendere il livello delle nostre mediazioni il più elevato possibile, opera uno staff di undici mediatori professionisti ai sensi del D. Lgs. 28/2010 tra cui avvocati e laureati qualificati in diverse discipline economiche, giuridiche, fiscali ed amministrative.

La nostra camera di mediazione opera con elevati standard qualitativi e con modalità completamente informatizzate che permettono l'accesso online delle parti e dei loro legali rappresentanti a tutti i documenti del procedimento in maniera immediata e totalmente automatizzata. 

Per venire incontro alle esigenze della clientela primaria, le nostre sedi possono operare su tutto il territorio nazionale, quindi anche in altri comuni, sia effettuando le mediazioni presso un ufficio da voi indicato, sia in modalità telematica/videoconferenza, sia presso una qualsiasi delle altre sedi inserite nel circuito della Camera di Mediazione Nazionale - 645 Srl.

Il nostro Ente promuove lo studio e l’applicazione della negoziazione e mediazione quali metodi non contenziosi di composizione dei conflitti di qualsiasi natura. In particolare si prefigge la diffusione delle tecniche di soluzioni alternative delle controversie tra Avvocati, Commercialisti e altre categorie professionali interessate con una struttura stabile di professionisti pronti ad offrire assistenza specifica e servizi allineati agli standards internazionali in materia di prevenzione, gestione e risoluzione efficente delle controversie civili, commerciali, familiari e sociali capace di offrire un sostegno alla pacificazione, alla cooperazione, allo sviluppo, alla comprensione ed al dialogo tra gli interlocutori.